Modifica del certificato per signed.adyen.com

In data 11 febbraio 2020, tra le ore 09:00 e le ore 12:00 CET, Adyen lancerà una nuova versione del certificato del client SSL signed.adyen.com sulla piattaforma live. Adyen invierà un messaggio di sistema al momento della sostituzione del certificato e un secondo messaggio dopo che il certificato sarà stato sostituito correttamente.

1) Questa modifica del certificato avrà un effeto su di me?

È probabile che questa modifica non influisca sulla tua integrazione. Solo i commercianti che eseguono il certificate pinning (personalizzato) potrebbero dover verificare se il certificato corretto si trova nell'archivio di certificati attendibili.

2) Come posso verificare se sto eseguendo il certificate pinning?

Il certificate pinning viene eseguito sul lato dell'integrazione del merchant. Pertanto, le strategie di certificate pinning dei commercianti non sono visibili ad Adyen. In caso di dubbi, rivolgiti al tuo team di tecnici, all'amministratore del servizio o al system integrator.

I commercianti che non eseguono il certificate pinning non richiedono nessuna azione.

3) Qual è la raccomandazione di Adyen sulla convalida dei certificati?

Per impostazione predefinita, Adyen non consiglia di eseguire il certificate pinning sui certificati di Adyen, poiché ciò potrebbe influire sulla connettività dei sistemi e/o dei servizi Adyen nel momento in cui viene rilasciato un nuovo certificato. In pratica, Adyen può decidere di sostituire il certificato in momenti diversi (con o senza comunicazione preventiva).

Nel caso in cui si utilizzi un certificato TrustStore personalizzato, i commercianti dovranno fidarsi della Root Certificate Authority (CA) pubblica: DigiCert Global Root G2. Puoi trovare la Root CA più recente utilizzando i seguenti link:

In modo analogo, Adyen può decidere in qualsiasi momento (con o senza comunicazione preventiva) di cambiare la Root CA. Nel caso in cui la nuova Root CA non sia affidabile, la connettività del commerciante ai sistemi e/o ai servizi Adyen potrebbe risentirne. 

4) Come posso verificare se la modifica del certificato è rilevante per la mia integrazione?

Le nostre notifiche sono costituite da webhooks che informano l'utente, ad esempio, in merito agli aggiornamenti sullo stato dei pagamenti ed ai nuovi report disponibili. 

L'uso dei servizi di notifica Adyen dipende dai tuoi processi interni. Ecco alcuni esempi di casi d'uso per il nostro servizio di notifica: 

  • Notifiche relative ai pagamenti autorizzati
  • Notifiche relative ai chargeback effettuati dagli acquirenti
  • Notifiche sulla disponibilità di un rapporto

In caso di dubbi sull'utilizzo del nostro servizio di notifica, rivolgiti al tuo team di tecnici, all'amministratore del servizio o al system integrator.

5) Posso verificare la mia connessione nell'ambiente di prova con Adyen?

Il certificato è disponibile nell'ambiente di prova già dal 30 gennaio 2020. Il tuo team di tecnici o l'integrator può già procedere alla verifica della tua integrazione con il nostro servizio di notifica per garantire che non ci siano errori di connessione.

Per ulteriori domande riguardanti questa modifica del certificato, contatta il supporto (support@adyen.com).

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 1